Berseker’s Weblog

un blog su linux e altro…

Archive for the ‘GNOME’ Category

Come risolvere i problemi di GNOME 2.28 in pochi passaggi

with 5 comments

Ecco i comandi che ho dato in successione (ho fatto un po’ di riassunto, ma il succo è quello):

# pacman -Rc gnome
# pacman -Sy xfce4 xfce4-goodies

con piccoli aggiustamenti per non perdere i miei programmi GTK preferiti.. (evince-gtk al posto di evince, rhythmbox, gnome-do, ecc ecc)

Da qualche giorno sto testando questo XFCE4 (rinnovato moltissimo rispetto all’ultima volta che l’avevo provato, anni fa), e per adesso non sento la mancanza di niente (a parte i vari problemi occorsi con il recente aggiornamento a GNOME 2.28, ovviamente…). Ormai non ho più molto tempo da dedicare allo “smanettamento”, in questo periodo della mia vita voglio solo un PC che quando arrivo a casa, “funzioni”, senza però dover passare a mostruosità come Windows 7, ma nemmeno a elefantini come Ubuntu…

Dopo il passaggio, le cose che mi hanno stupito di più
– xfce-power-manager praticamente identico a gnome-power-manager, con la differenza che funziona (e utilizza le notify-osd senza bisogno di patch particolari)
– thunar che funziona egregiamente, anteprim-izza di tutto e di più e in maniera più rapida che nautilus
– basta rotture di policykit etc all’inserimento di usb-drives, mmc ecc ecc
– un gestore di sfondi finalmente non dell’anteguerra (è una minc*iata, ma io sono uno capace di cambiare sfondo anche 2 volte al giorno, e il poter associare questa funzione ad un semplice tasto, mi esalta a manetta 😉 )

e qualcosa mi dice che proseguendo con l’utilizzo, scoprirò altre piacevoli chicche.

Alcuni programmi GNOME li ho trovati in versione “lite” su AUR, mentre per altri cercherò di staccarmi man mano che troverò valide alternative…
Insomma, da qualch e giorno ho riscoperto il piacere di usare il pc in maniera produttiva.

Se volete aiutarmi a risolvere alcune piccole chicche tipo
– ho bisogno di uno strumento grafico per gestire i profili energetici (come un applet ad esempio.. quella di XFCE permette solo di sapere in quale profilo sta lavorando il pc, ma senza possibilità di modificarlo.. ^^)
– far si che in qualche maniera appaia una segnalazione osd alla modifica del volume e della luminosità

segnalate pure nei commenti, grazie! io intanto, provvederò a cercare in giro.

ps arrivederci a GNOME 3.0, sperando che non sia un evento catastrofico in stile KDE4…

Annunci

Written by berseker

19 ottobre 2009 at 18:43

Affiancare le finestre in GNOME? Mission Impossible

with 14 comments

Se volete saltare il mio sfogo e risolvere velocemente il problema: installate l’applet “x-tile” (per gli arcieri, AUR).

Ad ogni release di GNOME assistiamo ad un elenco “infinito” di ” novità” nelle note di rilascio: a volte si trovano cose molto interessanti, altre volte assistiamo a piccole, piccolissime, a volte impercettibili modifiche.

Quello che mi chiedo io è come mai, in anni e anni, uno dei componenti principali di GNOME, cioè il file manager Nautilus, da una release all’altra rimane praticamente uguale alla versione precedente (l’ultima novità veramente percettibile dall’utente è stata l’introduzione della “incredibilmente innovativa” visuale compatta per le cartelle, in aggiunta alle numerosissime due modalità presenti precedentemente). Poi beh, si ricordano di cambiare il numerino della finestra “Informazioni”…

Ebbene, oggi ho avuto bisogno per la prima volta in anni di affiancare 2 finestre di nautilus verticalmente: per la prima volta poichè ho da poco preso l’abitudine (al lavoro, su XP, ma penso sia una funzione presente addirittura in Windows 95, anche se devo documentarmi) di utilizzare questa piccola funzioncina che di fatto ho trovato essere molto comoda. Un clic su una finestra nella barra applicazioni, clic destro sull’altra e voilà, ecco le finestre affiancate.

Ovviamente, questa funzione in Nautilus non esiste.

Mentre troviamo fior fior di sviluppatori impegnati a GNOME-Shellizzare il mondo (o a spostare a destra le anteprime delle foto di Cheese…), in Nautilus sono *anni* (lo si nota dalle date che si trovano in giro cercando “tile windows nautilus” con google) che una funzione del genere manca, anche se richiesta da frotte di utenti, in quello che è il file manager predefinito di GNOME.

Fortunatamente, dopo una decina di minuti persi a rodermi il fegato per come, a volte, la comunità open si scervelli a progammare le cose più inutili del mondo senza pensare prima a fornire le funzioni basilari, ho trovato la comoda utility “x-tile”: un’ applet da piazzare nel pannello, che in un paio di clic permette di affiancare tutto quello che si vuole.

Ora, non ho voglia di andare a vedere da quando questa utility esiste (meglio non rodermi ulteriormente il fegato), ma una domanda sorge spontanea: già che siamo nel mondo open, richiederebbe veramente così tanto tempo integrare questa utility direttamente in Nautilus? mah…

Written by berseker

4 ottobre 2009 at 17:37

Pubblicato su archlinux, GNOME, Informatica, Linux

Volete le notifiche ubuntiane anche su Arch??

with 4 comments

Installate i seguenti pacchetti da AUR ^^

pacchetti da installare per avere le notifiche ubuntiane

pacchetti da installare per avere le notifiche ubuntiane

Io uso la versione bzr dell’ultimo pacchetto, ma funziona anche quella “normale” (senza bzr).

Con questi pacchetti ho praticamente le stesse “bubble” notifications di GNOM-Ubuntu, con l’unica eccezione del segnalatore che appare al cambio della luminosità dello schermo (se qualcuno conosce quale patch applicare e a quale particolare pacchetto, lo faccia sapere pure qui o sul forum di Arch!)

Written by berseker

28 agosto 2009 at 10:06

Pubblicato su archlinux, GNOME, Linux

GNOME 2.26 (stop) — in testing

with 5 comments

GNOME 2.26

rilasciato-gnome-2.26-stop
ecco-il-changelog-stop
se-pensate-ci-siano-poche-novità-stop
tornate-ad-usare-kde-versione-“ci-siamo-quasi-tm”-stop
😉

PS
lo-troveremo-su-testing-quando-sarà-pronto-stop

è-in-testing-stop….

fine-modalità-telegramma-stop

a parte gli scherzi, come mi aspettavo, quasi nessuna modifica visibile ad occhio nudo ^^
usandolo, magari qualche modifica più evidente salterà fuori..

ps una delle modifiche più grosse, l’integrazione con pulseaudio, ad esempio, è stata “rimossa” con una patch dal mantainer, per evitare milioni di utenti Arch che non utilizzando PA, dall’oggi al domani si ritrovassero senza audio. Prevedo (e in fondo, ci spero…) l’uscita a posteriori di pacchetti “vanilla” in questo senso.. ^^

Written by berseker

19 marzo 2009 at 6:22

Pubblicato su archlinux, GNOME, Linux

Stufi di visualizzare i log con il classico “less” da terminale?

with 3 comments

Usate GNOME-system-log.. utility grafica accattivante di cui ho scoperto l’esistenza solo ora

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

si possono visualizzare (e tenere memorizzati nel comodo menu laterale) tutti i log a cui siamo interessati.

Appliazione utile e carina 😉

Written by berseker

6 marzo 2009 at 12:10

Pubblicato su archlinux, Generica, GNOME

Tagged with , ,

Guake guadagna le trasparenze “reali”

leave a comment »

Volevo segnalare che da pochi giorni, il terminale a scomparsa Guake (una delle alternative per questo genere di software per i Gnomari, l’altra è Tilda) ha colmato uno dei suoi principali difetti, quello della trasparenza. Prima dell’intervento di un gentile utente che ha fornito una possibile patch per il problema, Guake aveva solo trasparenza “finta”, mentre ora (sempre se ci sia attivo un compositor come Metacity e la sua opzione attivata, Compiz, xcompmgr, ecc ecc) verrà correttamente utilizzata la trasparenza reale (come avviene in GNOME-Terminal e altri terminali).

Enjoy (ps oh, sono passato da una settimana a Guake poichè Tilda mi dava dei problemi, e tempo pochi giorni sistemano la trasparenza.. 😉 )

pps per avere la modifica già ora, è necessario utilizzare la versione git (per gli Arcieri, è disponibile su AUR)

fonte : http://trac.guake-terminal.org/ticket/110

Written by berseker

5 marzo 2009 at 14:49

Pubblicato su archlinux, GNOME, Multimedia

Gnome-Do-cky

with 12 comments

Con la imminente versione di GNOME-Do ( la 0.8 ) verrà introdotta una nuova modalità di utilizzo della suddetta utility, che prende il nome di Docky e che sta oserei dire esplodendo in fatto di diffusione nella comunità degli GNOMari.. perchè?

ecco come si presenta GNOME-Do-cky

ecco come si presenta GNOME-Do-cky

In pratica attraverso questa modalità, GNOME-Do viene trasformato in una vera e propria Dock-Bar (Mac-AWN-CairoDock-style), con tutte le funzionalità del caso.. la sto provando da ieri e devo dire che mi trovo BENISSIMO. Normalmente si presenta come la dock, e se premete la solita combinazione di tasti per attivare GNOME-Do, essa si trasformerà nella solita input-box per scrivere il nome dei vari programmi\comandi, insomma, la modalità classica. E’ possibile ridimensionare la barra sia orizzontalmente che verticalmente, rispettivamente posizionando il cursore sul separatore oppure sui bordi laterali, per poi cliccare e trascinare.

Se la volete provare sulla vostra ArchBox, avete 2 strade:

  • installare “gnome-do-bzr” da AUR
  • utilizzare questo mio PKGBUILD per installare l’ultima versione trunk direttamente da sorgenti, eccolo qui sotto

Ricordo che questa modalità necessita di un compositor attivato (Compiz oppure metacity e la sua opportuna opzione as esempio).

Link al PKGBUILD

ovviamente non mi assumo responsabilità se la vostra ArchBox esplode.. vi posso solo dire che la mia non è esplosa ^^

Written by berseker

14 gennaio 2009 at 10:06

Pubblicato su archlinux, GNOME, Informatica, Linux, Multimedia

Tagged with , , ,