Berseker’s Weblog

un blog su linux e altro…

Tempesta in arrivo (Arch Linux abbandona il supporto i686)

with 10 comments

ho editato il titolo di questo post, visti i drammatici eventi abruzzesi non mi sembrava molto adatto lasciarlo
Ebbene si, questa notizia era proprio un bel pesce d’aprile!
anche se a dirla tutta, i suoi aspetti positivi li aveva eh..! anche se comunque, forse è ancora un po’ troppo presto per droppare così il supporto i686, soprattutto senza un minimo di preavviso.


Signori, effettivamente leggendo questa notizia stavo quasi cadendo dalla sedia…
http://www.archlinux.org/news/440/

è previsto l’abbandono del supporto i686 da parte dei dev. L’unica architettura che verrà supportata diventerà x86_64, considerata dai dev ormai un’architettura matura abbastanza da essere considerata pienamente stabile.
la cosa non sarà immediata, ma si farà.. prevedo ampi strascichi di polemiche questa volta, non meno di quelli accaduti al cambio kde 3.5.10 >> kde 4.0

chi vivrà vedrà

ps iniziate a pensare a backuppare quello che dovete backuppare, per eventualmente migrare anche voi ai 64bit 😉 io l’ho fatto da qualche mese (c’ho la preveggenza in me) e a parte poche situazioni (driver per la mia win*sigh*printer canon non compatibili con sistemi 64bit, e in generale tutti i programmi in binario che per funzionare necessitano di vari accrocchi di librerie 32bit), non me ne sono pentito.

dopo 5 minuti, mi sono reso conto di che giorno è oggi.. per ora la notizia resta in sospeso ^^

Annunci

Written by berseker

1 aprile 2009 a 5:20

Pubblicato su archlinux, Informatica, Linux

10 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. io sono giorni che aspetto questo momento… il primo d’aprile 😀
    è stato più carino il cambio di nome da archlinux ad arklinux però

    pierluigi

    1 aprile 2009 at 7:02

  2. Infatti dai questo è un po troppo sgamato!
    Sarebbe comunque un gran cosa avere una distro solo per architteture a 64bit, così molti problemi sarebbero probabilmente risolti..

    orion91

    1 aprile 2009 at 8:14

  3. buahahaha ci sei cascato! come quella volta, non mi ricordo dove, avevo letto che il kernel linux sarebbe diventato proprietario…poi mi accorsi di che giorno era.

    ugaciaka

    1 aprile 2009 at 8:57

  4. Scusate se smorzo l’entusiasmo e il sollievo di chi crede che sia un pesce d’aprile ma la cosa secondo me è ancora in standby. Sulla ml di arch-dev ci sono stati degli scambi di email fra Aaron e altri dev non proprio costruttivi…Che abbiano preso per i fondelli anche Aaron? Boh

    Lorenzo

    1 aprile 2009 at 9:10

  5. ah ah ma infatti è in mailing list che si leggono le cose più divertenti. un pò devo ricredermi, anche quest’anno hanno colto nel segno eh eh

    pierluigi

    1 aprile 2009 at 9:40

  6. Ok. 🙂 Io mi stavo già chiedendo se il mio core 2 duo T7200 fosse in grado…ti immagini.

    Lorenzo

    1 aprile 2009 at 10:29

  7. ahuahuhau ci son cascato anche io XD

    pol18

    1 aprile 2009 at 12:32

  8. non ci ho creduto nemmeno per un secondo…dopo aver letto che gentoo sarebbe passata agli rpm, ho imparato a guardare il calendario ogni volta che esce una notizia sorprendente 🙂

    pikiweb

    1 aprile 2009 at 12:43

  9. Spero proprio che sia un pesce di Aprile (anche se questa volta di cattivo, cattivissimo gusto) perchè se fosse così sarò costretto ad abbandonare Arch…

    Gianfrix

    1 aprile 2009 at 13:41

  10. Vi confermo che è un PESCE D’APRILE.

    voidnull

    1 aprile 2009 at 19:59


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: